Wagner Idillio di Sigfrido

Richard Wagner scrisse il suo Idillio di Sigfrido nel 1869, che fu rappresentato per la prima volta l'anno successivo. Il brano, concepito come poema sinfonico per orchestra da camera, è stato dedicato alla seconda moglie di Wagner, Cosima, come un dono profondamente personale (il brano sarebbe ricco di riferimenti musicali alla vita personale della coppia). Sebbene Wagner intendesse che il pezzo rimanesse una composizione privata, finì per venderlo e spendere l'orchestrazione. L'orchestrazione originale prevede 1 flauto, 1 oboe, 2 clarinetti, 1 fagotto, 2 corni, tromba, 2 violini, viola, violoncello e contrabbasso, con la parte di tromba che dura solo 13 misure.
Annunci pubblicitari

Registrazioni

Siegfried Idyll, WWV 103
EseguiPausa

Esempi


Domande

Non ci sono ancora Domande.