Arcadelt Madrigali a 4 voci, Libro 1

contents very depending on editionContents of the 1541 editionl bianco e dolce signoPungente dardoRagion e ben ch'alcuna voltaNon che io non voglioIo vorreiVoi ve n'andateOcchi miei lassi mestreAnci detemi purDeh come pur alfinSapete amantiNova dona m'apparueIo ho nel cor un gieloQuando co'l dolceSe vi piace signoraChe piu focoNon piu chiancePerche non date voiO se io potessi donnaVostra suiSe la dura durezzaVoi sapeteLasciar'il veloQual clitia sempreNon vi accorgeteSel tuo partirDeh se lo sdegnoSe gliocchi non temprateQuai pomi maiAlma perche si tristaFra piu bei fioriBeneditt'i martyriFammi pur guerra amorVoi la mia vitaQuanta beltaPosso io morirAhy se la donna miaDeh dimmi amorIo dicoDunque credeteFelice meGiovenetta regalLodar voiChi potra dirQuant'e madonna miaMadonna oimeBella fiorettaIo mi pensaiO felice occhi mieiMadonna mia gentileIl cielAmor tu sai pur farQuanti travagliSe per colpaAhyme ahyme dov'el bel visoQuando io penso al martireVero inferno.Contents of the 1581 editionIl bianco, e dolce CignoVoi ve n'andate al cieloPungente dardo (by Jacquet de Berchem)Ragion è ben ch'alcuna (by Jacquet de Berchem)Quanta beltàPoss'io morirAhi se la Donna mia Occhi miei lassiIo vorrei pur fuggir (by Francesco Corteccia)Non ch'io non voglio maiDeh dimmi amorIo dico che fra noiFammi pur guerra amor (by Francesco Corteccia)Noua donna m'apparueAncidetemi purDunque credete ch'ioQuado co'l dolce suonoChi potrà dirQuant'è Madonna miaFelice meGiovenetta regalSapete amanti perche (by Jacquet de Berchem)Lodar voi donn'ingrateDeh come pur al finO s'io potessi Donna (by Jacquet de Berchem)Che più focoSe vi piace signoraLassar' il velo (by Francesco de Layolle)Il ciel che rado virtùIo mi pensai che spentoBella FiorettaSe'l tuo partir mi spiacqueDeh se lo sdegno altieroFra piu bei sio fioriQuai pomi mai qual'oroNon v'accorgete amantiQual Clitia sempreBenedetti i martiriQuanti trauagli è peneSe per colpa del vostroAhimè ahimè dov'è'l bel visoVer'inferno è il mio pettoQuando'io penso al martireContents of the 1627 Masotti editionIl bianco, e dolce cignoVoive n'andate al cieloPungente dardo (by Jacquet de Berchem)Ragion è ben ch'alcuna (by Jacquet de Berchem)Quanti trauagli è peneSe per colpa del vostroOcchi miei lailiIo vorrei pur fuggir (by Francesco Corteccia)Fammi pur guerra amor (by Francesco Corteccia)Quant'è Madonna miaNoua donna m'apparueAncidetemi purDunque credete ch'ioQuando col dolce fuonoO s'io potelli Donna (by Jacquet de Berchem)Che più focoLassar' il velo (by Francesco de Layolle)Se vi piace signoraIl ciel che rado virtùIo mi pentai che spentoBella FiorettaSe'l tuo part ir mi spiacqueDeh se lo sdegno altieroQuai pom i mai qual'oroNon v'accorgete amantiBenedetti i martiriVer'inferno è il mio pettoQuando'io penso al martireQuanta beltàPois'io morirAhi se la Donna mia
Publicités
Application radio
Télécharger l'application Radio

Streamez de la bonne musique classique sur le web, sur mobile ou sur Apple TV

Télécharger l'appliсation

Questions

Il n'y a pas encore de question.